Nuovi composti ASO per via sistemica sono una potenziale terapia per la SMA

La somministrazione sottocutanea di una nuova classe di oligonucleotidi antisenso (ASO) chiamati tricyclo-DNA potrebbe essere un’efficace terapia per la SMA, in accordo con uno studio sui topi.

Nei pazienti con SMA l’assenza del gene SMN1, che codifica la proteina SMN, è parzialmente compensata dalle copie del gene SMN2 che codificano la stessa proteina. La sequenza genica di questi geni è simile ma la piccola differenza di SMN2 induce un processo molecolare chiamato splicing, il quale impedisce la corretta lettura della sequenza del gene SMN2 e conseguente produzione della proteina funzionale. Questo processo può essere invertito dai composti chiamati ASO che prevengono l’evento di splicing.

Spinraza (nusinersen) è stata la prima terapia basata sugli ASO approvata per il trattamento della SMA. Nonostante i grandi benefici che conferisce ai pazienti, il trattamento ha delle limitazioni in quanto il farmaco non è in grado di attraversare la barriera ematoencefalica per raggiungere il sistema nervoso centrale (SNC). Per questo motivo è necessario che Spinraza venga somministrato direttamente nel canale spinale e ciò può essere molto difficile o addirittura impossibile in numerosi pazienti.

Lo studio “Efficient SMN Rescue following Subcutaneous Tricyclo-DNA Antisense Oligonucleotide Treatment,” è stato pubblicato sulla rivista scientifica Molecular Therapy – Nucleic Acids.

I ricercatori hanno testato una nuova classe di oligonucleotidi antisenso (ASO) chiamati tricyclo-DNA o tcDNA. In precedenti studi questi composti avevano mostrato di riuscire a legare le molecole di DNA e RNA, e di essere in grado di attraversare la barriera ematoencefalica. In questo studio il gruppo di ricercatori ha testato l’efficacia di due composti appartenenti alla classe dei tcDNA in modelli animali di SMA lieve di tipo 3.

Hanno scoperto che l’iniezione sottocutanea di questi composti ripristinava i livelli di SMN2 in tutti i tessuti, incluso il SNC. In aggiunta il trattamento migliorava la funzione respiratoria degli animali. I composti tcDNA potrebbero condurre a strategie terapeutiche per la SMA con modalità di somministrazione non invasive e senza necessità di anestesia. Inoltre potrebbero essere una terapia per tutto il corpo.

A.S.A.M.S.I. Onlus

Codice fiscale: 03953480377

Sede Legale
Presso Consulta Faentina delle Associazioni di Volontariato – Via Laderchi, 3
48018 Faenza (RA) – tel. e fax +39-0546-66.58.90

Sede Operativa
Presso Roberto Baldini via Prosciutta, 23 - 48018 Faenza (RA)
338-99.51.232
e-mail: r.baldini@asamsi.org

Ordini bomboniere solidali:
tel. 050 530022
Email: ideesolidali@asamsi.org

Modulo contatti

I nostri amici

Giochiamoassieme

ability channel

 

 

 

© 2015 asamsi.org.Tutti i diritti riservati ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Informativa cookie e privacy