Venerdì, 26 Luglio 2013 00:00

Comunicato stampa del Movimento Vite Sospese

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Buttiglione: "Nessuna speranza per Stamina", Malori in piazza a Montecitorio

"Ci hanno riferito che Buttiglione ha detto in Parlamento che noi che stiamo protestando qui a Roma, davanti a Montecitorio, possiamo anche tornare a casa perché non ci sono speranze per la Stamina. Lo ha detto durante una interrogazione. A sollevare il problema sulle nostre proteste e sulla Stamina erano stati tra gli altri alcuni membri del Movimento Cinque Stelle". Così Pietro Crisafulli, vicepresidente del Movimento Vite Sospese.

Appena la notizia che Buttiglione aveva detto "non c'è speranza per voi, andatevene" è arrivata in piazza Montecitorio, alcuni malati si sono sentiti male. Daniela Iannone, che protestava da quattro giorni insieme ai fratelli Biviano, supportata dal responsabile Campania del Movimento Vite Sospese, Arturo Folgore, è stata colta da un malore ed è stata chiamata un'ambulanza. "Non sappiamo se la porteranno in ospedale. Questi politici non capiscono niente, come si fa a negare le cure compassionevoli a persone così gravemente ammalate?", dice Arturo Folgore.
Il forte caldo della Capitale e le tante ore trascorse per strada, tra ansia e delusione, stanno provocando problemi di salute ai disabili che da quattro giorni protestano dormendo anche sull'asfalto. "Adesso anche il fratello di Sandro Biviano, Marco, anche lui affetto da distrofia muscolare, sta male. Se continua così non sappiamo dove andremo a finire", conclude Crisafulli.

soccorsi a montecitorio

26 Luglio 2013

Letto 3631 volte Ultima modifica il Venerdì, 03 Giugno 2016 09:17

CHI SIAMO

logo default

Associazione per lo Studio delle Atrofie Muscolari Spinali Infantili

Codice fiscale: 03953480377

RESTIAMO IN CONTATTO

FacebookLinkedinInstagramYouTube

NEWSLETTER