Video Iene: il Papa e Noemi

Mercoledì, 13 Novembre 2013

Ieri sera la trasmissione di Italia 1 ha mandato in onda il video esclusivo dell'incontro tra il Papa e la famiglia Sciarretta, presso la residenza privata di S. Marta. Un incontro toccante, che ha visto a confronto la piccola Noemi, affetta da SMA I, i cui genitori chiedono le cure compassionevoli con il metodo Stamina del prof. Vannoni, e il Santo Padre, che non smetteva di accerezzare la piccola. Andrea Sciarretta ha chiesto aiuto al Pontefice per la sua piccola e per tutti i malati che sperano nella metodica con cellule staminali applicata agli Spedali Civili di Brescia, dove da mesi è però tutto bloccato. L'elemosiniere del Papa ha promesso che cercherà di trovare una soluzione per questa vicenda complicata che ha visto il mondo della politica italiana bocciare la sperimentazione e chiudere tutte le porte della speranza. Anche il Santo Padre ha promesso che non abbandonerà la famiglia e che pregherà per tutti. Duro è stato poi lo sfogo di Andrea fuori dalle mura vaticane. "Le istituzioni ci hanno abbandonato. Il Ministro non ha mai voluto ascoltarci. Mia figlia continua a peggiorare e io non posso darle l'unica possibilità che esiste in questo momento. Ci è voluto l'intervento di un grande uomo di fede, il Papa, per essere ascoltati. Lui ha fatto ciò che la politica non ha mai fatto: ha visto Noemi e ha voluto capire la situazione". Le premesse per un lieto fine ci sono... ora non ci resta che attendere che il Pontefice concretizzi ciò che ha promesso a Noemi e, indirettamente, a tutti i malati che chiedono solo la libertà di potersi curare come vogliono. Tutti speriamo che questo importante incontro non rimanga solo un bel gesto e che oltre alle preghiere e alla benedizione si passi ai fatti.

Elisa Vavassori

Guarda il servizio delle iene su www.video.mediaset.it

13 Novembre 2013

Pubblicato in Blog notizie

CHI SIAMO

logo default

Associazione per lo Studio delle Atrofie Muscolari Spinali Infantili

Codice fiscale: 03953480377

RESTIAMO IN CONTATTO

FacebookLinkedinInstagramYouTube

NEWSLETTER

Nessuna connessione internet