Ieri è ripartita la nuova stagione della famosa trasmissione di Italia 1, Le Iene, e puntualmente Giulio Golia è tornato a occuparsi dei bimbi in trattamento con il controverso metodo Stamina del prof. Vannoni.

Giampaolo Carrer, padre della piccola Celeste, SMA I, e Caterina Ceccuti, mamma di Sofia, affetta da leucodistrofia, hanno mostrato ai telespettatori i progressi ottenuti finora dai loro figli, grazie alle infusioni di cellule staminali mesenchimali adulte, e hanno espresso tutta la loro rabbia verso gli Spedali Civili di Brescia, che sono arrivati a spendere fino a 500.000 euro per contestare le sentenze favorevoli di giudici che concedono le cure compassionevoli a malati affetti da patologie incurabili, anziché investire quei soldi per curare chi ne fa richiesta.
Infine, hanno lanciato un appello al Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, affinché prima di bocciare definitivamente la sperimentazione del metodo si premuri a valutare i miglioramenti avuti dai 40 pazienti già in cura da tempo e che non hanno presentato alcun effetto collaterale.
Vi riportiamo sotto il link per poter vedere il servizio integrale andato in onda ieri sera.

Elisa Vavassori

Guarda il video de "Le Iene"

25 Settembre 2013

Pubblicato in Blog notizie

CHI SIAMO

logo default

Associazione per lo Studio delle Atrofie Muscolari Spinali Infantili

Codice fiscale: 03953480377

RESTIAMO IN CONTATTO

FacebookLinkedinInstagramYouTube

NEWSLETTER

Nessuna connessione internet