(AGI) - Roma, 11 lug. - "Stamina ha querelato la rivista 'Nature', la richiesta dei danni e' gia' partita attraverso i nostri legali, per conoscere le ragioni della querela vi invito a leggere il post che ho pubblicato sul mio profilo Facebook".

Davide Vannoni, presidente di Stamina Foundation, conferma all'AGI che domani, insieme a Marino Andolina, sara' all'Istituto superiore di sanita' per una nuova riunione e rivela di aver intrapreso azione legale contro la rivista 'Nature', dopo il quarto affondo contro il metodo Stamina riportato, scrive Vannoni su Facebook, "a gamba tesa, con la medesima superficialita' e partigianeria dimostrata negli articoli precedenti". In particolare, sotto accusa l'editoriale su Nature News intitolato "trials and errors".
"Come gia' fatto da alcuni giornalisti italiani - continua Vannoni- ci vengono attribuiti i risultati ottenuti al Burlo Garofolo di Trieste su 5 bambini affetti da SMA 1. Due di questi bambini sono morti (vi ricordo che l'associazione Famiglie SMA ha dichiarato piu' volte che di SMA non si muore) e tre non hanno ottenuto benefici". E la contro-tesi del presidente di Stamina che nel post sottolinea: "La terapia ai 5 bambini fu approvata dall'Aifa e le cellule furono prodotte dal laboratorio Verri dell'ospedale S. Gerardo di Monza, con una propia metodica e in regime GMP. Stamina e la sua metodica non centrano nulla e poi nulla con tale produzione cellulare e con la tipologia di staminali utilizzate".

link: www.agi.it

12 Luglio 2013

Pubblicato in Blog notizie

CHI SIAMO

logo default

Associazione per lo Studio delle Atrofie Muscolari Spinali Infantili

Codice fiscale: 03953480377

RESTIAMO IN CONTATTO

FacebookLinkedinInstagramYouTube

NEWSLETTER

Nessuna connessione internet